La riforma del terzo settore ha rafforzato gli obblighi di trasparenza per enti non profit e imprese sociali imponendo l’obbligo della pubblicazione online dei contributi pubblici. Il comma 125 stabilisce che gli Enti del Terzo Settore che intrattengono rapporti economici con le pubbliche amministrazioni e altri soggetti pubblici debbano pubblicare entro il 28 febbraio di ogni anno, nei propri siti o portali digitali, le informazioni relative a sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque a vantaggi economici di qualunque genere ricevuti nell’anno precedente. Questo vale anche per le Associazioni e quindi anche per noi. Pubblichiamo il nostro Bilancio 2018 e le Convenzioni in essere per la gestione dei migranti per la Prefettura di Pesaro Urbino e di Ancona e per la gestione del Valico di Frontiera.